Home / Gossip / Jovanotti racconta: “Un mio amico era un terrorista”

Jovanotti racconta: “Un mio amico era un terrorista”

Jovanotti si è raccontato senza mezzi termini a Vanity Fair. Ha rilasciato al noto settimanale un’intervista, in cui discute sia dei problemi più attuali che dei ricordi della sua infanzia. Ha poi confessato un segreto che fino ad ora non era emerso sulla sua vita: ha detto di aver conosciuto un terrorista.

jovanotti

L’amico di Jovanotti entrato nelle Brigate Rosse

Il famoso cantante ha raccontato di quando aveva circa 10 anni e insieme ai suoi genitori andava a Monterotondo. Lì la famiglia di Jovanotti incontrava anche alcuni amici. In particolare il ricordo è quello di una coppia che aveva un figlio di nome Alessio. Jovanotti ha un ricordo di Alessio come di un giovane più adulto di lui. Una domenica Alessio lo avrebbe portato nella sua stanza, dove deteneva dei pesci catturati direttamente da lui. Anni dopo il cantante riferisce di aver saputo che proprio il ragazzo sarebbe entrato a far parte delle Brigate Rosse e avrebbe partecipato probabilmente al rapimento di Aldo Moro. Poi sarebbe scappato in Nicaragua.

Presto la presentazione del nuovo album Oh Vita!

Davvero curioso questo ricordo di Jovanotti che fino ad ora non era mai venuto fuori. E arriva proprio poco tempo prima del lancio dell’ultimo album dal titolo Oh Vita!, che uscirà il primo dicembre. Sono passati 30 anni da quando ha lanciato la sua prima canzone e lo stesso cantante dichiara di essere molto cambiato da allora, specialmente nel rapporto con la critica.

Foto deejay.it

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

Dramma Uomini e Donne - Sara Affi Fella Sclera su Instagram.

Dramma Uomini e Donne – Sara Affi Fella Sclera su Instagram.

Il mondo del gossip è sicuramente uno tra i più complessi e variegati, dato che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *