Home / Gossip / Belen e Andrea Iannone: c’è aria di crisi a causa di Stefano De Martino?

Belen e Andrea Iannone: c’è aria di crisi a causa di Stefano De Martino?

Le ultime indiscrezioni affermano che tra Belen e Andrea Iannone ci sarebbe aria di crisi. Questa volta la colpa potrebbe essere perfino di Stefano De Martino, l’ex della bella argentina. A puntare il dito sulla questione è stato il settimanale Spy diretto da Alfonso Signorini. La nota rivista ha messo in luce alcuni indizi che potrebbero indicare proprio un traballamento della coppia vip.

belen e andrea iannone

Belen Rodriguez e Andrea Iannone: che cosa conferma la possibile crisi tra i due

Il primo indizio fatto notare da Spy sarebbe ciò che è capitato durante il compleanno di Gustavo Rodriguez. Erano presenti tutti alla festa, tranne Andrea. Come mai il fidanzato di Belen ha trovato altro da fare in un momento importante per la famiglia? Già questo farebbe sospettare. Inoltre a tutto ciò si aggiunge che l’ex ballerino di Amici avrebbe il desiderio di ricongiungersi all’ex moglie per il bene del piccolo Santiago. Voci insistenti dicono anche che Stefano proverebbe ancora qualcosa per la showgirl argentina.

Belen e Andrea Iannone: le foto dei social dicono un’altra verità

Eppure niente sembra essere così scontato nella storia di questa coppia turbolenta. Fino a poco tempo fa potevamo vedere sui social molti scatti pubblicati dalla stessa Belen, che mostravano una grande armonia e complicità nella coppia. Basti pensare a tutte quelle foto in cui si vedevano appassionatamente insieme. Certo ultimamente anche da questo punto di vista le cose sono cambiate, a partire dal loro soggiorno in Spagna durante l’estate, quando hanno trascorso quel periodo in ville separate.

Foto comingsoon.it

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

Dramma Uomini e Donne - Sara Affi Fella Sclera su Instagram.

Dramma Uomini e Donne – Sara Affi Fella Sclera su Instagram.

Il mondo del gossip è sicuramente uno tra i più complessi e variegati, dato che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *