Home / Cronaca / I Ragazzi Thailandesi Prigionieri nella Grotta sono Vivi – Ancora Mesi per Salvarli.

I Ragazzi Thailandesi Prigionieri nella Grotta sono Vivi – Ancora Mesi per Salvarli.

Nel mezzo alla grande quantità di notizie di cronaca nera e agli avvenimenti poco piacevoli che riempiono tristemente i media ogni giorno, a volte arrivano anche buone notizie da qualche parte del mondo.

Stiamo parlando delle recenti news provenienti dalla Thailandia, dove una intera squadra di calcio composta da 13 giovani giocatori e il loro allenatore si sono persi in una grotta, chiamata Tham Luang.

I Ragazzi Dispersi nella Grotta sono Vivi, ma il Salvataggio è Complesso.

Dalla recente ricerca da parte dei soccorritori è risultato infatti che tutti i dispersi sono vivi e si sono radunati in una parte della grotta rialzata, dotata di ricambio d’aria e con molta acqua.

I Ragazzi Thailandesi Prigionieri nella Grotta sono Vivi - Ancora Mesi per Salvarli.

Le operazioni di salvataggio sono subito iniziate: delle grandi pompe sono state collocate all’ingresso per permettere di svuotare l’acqua dalle aree allagate della grotta.

Purtroppo però il procedimento di salvataggio potrebbe richiedere addirittura mesi, dato che si avvicina la stagione delle piogge e ai ragazzi dovranno essere insegnate tecniche di immersione. Anche psicologi e assistenti vivranno nella grotta con i ragazzi per assicurarsi la loro massima salute.

E’ necessario però che il tutto si concluda quanto prima per evitare il periodo di punta delle precipitazioni, che potrebbero danneggiare duramente i tentativi degli operatori. Non resta che attendere.

Foto Ansa

Commenta L'Articolo

Riguardo emanuele

Blogger presso KingWriterz.com sempre attento e aggiornato sulle ultime notizie di moda, spettacolo e TV.

Ti Potrebbe Interessare

Il boss Totò Riina è morto

Il boss Totò Riina è morto alle 3.37 del 17 novembre 2017

Il boss Totò Riina è morto alle 3.37 del 17 novembre 2017 all’ Ospedale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *