Home / Cronaca / Mario Testino nell’Occhio del Ciclone – Fioccano le Accuse di Molestie Sessuali.

Mario Testino nell’Occhio del Ciclone – Fioccano le Accuse di Molestie Sessuali.

Al momento il mondo della moda è nell’occhio del ciclone dato che stanno fioccando una dopo l’altra accuse di molestie sessuali nei confronti di importanti personaggi del fashion e dello stile.

Questo “fenomeno” ha avuto origine con le accuse mosse nei confronti del produttore americano Harvey Weinstein da parte di diversi attori e sottoposti che hanno lavorato con lui in passato. Da quel momento è partita una vera e propria serie interminabile di accuse.

Mario Testino è Stato Accusato di Molestie Sessuali.

La successiva “vittima” di questa ondata di rivelazioni in merito a passati eventi scandalosi è stato il fotografo peruviano Mario Testino. L’accusa principale è arrivata dal modello Locke, che ha raccontato che il fotografo ha tenuto in passato con lui degli atteggiamenti particolarmente compromettenti.

Mario Testino nell'Occhio del Ciclone - Fioccano le Accuse di Molestie Sessuali.

Ha seguito l’esempio anche Hugo Tillman, mentre Roman Barrett ha ammesso che il fotografo si masturbò davanti a lui. Per questo motivo Condé Nast, uno degli ambienti dove il fotografo lavorava maggiormente, ha riferito ai tabloid che non lavorerà più con il fotografo.

La stessa sorte è toccata anche al collega Bruce Weber, che subirà sicuramente numerosi danni a livello professionale e personale a causa delle accuse.

Nel frattempo nell’ambiente si sta cercando di creare un vero e proprio codice di condotta per permettere ai modelli di operare sicuramente.

Foto il Post

Commenta L'Articolo

Riguardo emanuele

Blogger presso KingWriterz.com sempre attento e aggiornato sulle ultime notizie di moda, spettacolo e TV.

Ti Potrebbe Interessare

Il boss Totò Riina è morto

Il boss Totò Riina è morto alle 3.37 del 17 novembre 2017

Il boss Totò Riina è morto alle 3.37 del 17 novembre 2017 all’ Ospedale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *