Home / Cronaca / Vicenza: il vicesindaco diventa un senzatetto

Vicenza: il vicesindaco diventa un senzatetto

A Vicenza la vicenda di Gian Nicola Zanin, ex vicesindaco di Costabissara, comune dell’entroterra, che dopo aver trascorso 17 anni a fare politica, a causa di una vicenda giudiziaria, finisce a vivere per strada da senzatetto. Colpisce molto questo episodio, dopo che lo stesso Zanin ha raccontato ciò che è successo al Corriere della Sera.

gian nicola zanin

Gian Nicola Zanin racconta: “Ero in giunta e sono venuti a cercarmi i carabinieri”

Zanin racconta di essere stato cercato dalle forze dell’ordine perché pensavano che avesse dei contatti con delinquenti. È stata ridotta la sua pensione da ex dipendente regionale, gli è stato imposto lo sfratto e si è ritrovato improvvisamente a dormire sotto i portici della stazione. La sua vita è stata molto complicata, anche perché la situazione è stata resa molto più grave dalla sua disabilità, un’emiparesi spastica che lo ha colpito da piccolo. Ha attraversato la fame, la povertà e la paura e ha detto di essersi isolato e di non spiegare mai a nessuno che cosa gli stesse accadendo.

L’ex vicesindaco: “La politica deve puntare sui servizi sociali”

Per Zanin è venuta l’ora della riflessione, adesso che è stato accolto in un piccolo appartamento fornito dalla Caritas. Ad aiutarlo sono stati i volontari e lui non può fare a meno di riflettere su come la politica debba puntare sui servizi sociali.

Foto corriere.it

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

Dottoressa Barese Denuncia una Violenza Sessuale in Ritardo - il Colpevole è Libero.

Dottoressa Barese Denuncia una Violenza Sessuale in Ritardo – il Colpevole è Libero.

Purtroppo il tema della violenza sessuale sulle donne è quanto mai contemporaneo e tristemente comune. Una notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *