Home / Finanza / Investimenti / Come Investire in Forex

Come Investire in Forex

Se state cercando un metodo di investimento innovativo e conveniente, dove possiate ottenere grandi occasioni di profitto impegnando somme di denaro variabili e con libertà in base alle vostre esigenze e possibilità, investire in forex potrebbe essere una delle migliori opportunità in circolazioni.

Sempre più investitori si affidano infatti ai prodotti finanziari, ai mercati e alla borsa per ottenere guadagni vantaggiosi impegnando cifre di loro scelta. Ovviamente non è semplice scegliere il miglior tipo di investimento e riuscire a gestire al meglio gli andamenti del mercato, che sono spesso variabili e aleatori. Molti investitori poco esperti che si affidano a titoli finanziari troppo rischiosi perdono infatti i capitali investiti oppure non riescono a stare al passo col mercato perdendo valide occasioni.

Come investire in forex

come investire in forex

 

Investire in forex si rivela invece essere un metodo innovativo e interessante che attira sempre più investitori. Occorre però cercare di capire cosa sia forex. Forex è in realtà l’ abbreviazione di “foreign exchange” e consiste nel mercato delle valute, dove le valute stesse vengono scambiate tra i vari investitori.

Il forex è uno dei mercati più grandi al mondo e ogni giorno investitori di diverse dimensioni speculano sul forex tentando di prevedere l’ andamento del mercato e delle valute impegnando cifre di denaro e cercando di aumentarne il calore.

 

Conviene Investire in Forex?

Investire in forex è molto conveniente per una svariata serie di motivi. Innanzitutto il forex è un mercato particolarmente liquido, il che significa che non possa essere facilmente manipolabile, a differenza di quello che succede ai mercati delle azioni. Con manipolazione si intendono gli interventi di investitori di grandi dimensioni o banche che immettendo grosse cifre di denaro nel mercato possono dirigerlo nella direzione da loro prediletta, trascinando con se’ gli investitori più piccoli che talvolta rimangono danneggiati da questi interventi.

Nel forex ciò di fatto può avvenire comunque, ma per pochissimo tempo, dato che la liquidità di questo mercato è tale che nessun investitore è in grado di dirigere il mercato uniformemente e per lungo tempo. Ciò rende l’ investire in forex una opportunità interessante e valida.

Forex è, come indicato prima, un mercato di valute, il che significa che potrete operare scegliendo coppie di valute da scambiare l’ una con l’ altra. Una grande opportunità che rende forex adatto anche per i principianti, è la possibilità di poter scegliere anche una sola coppia, così da non doversi concentrare su troppi dati e da poter controllare al meglio le proprie strategie passo dopo passo.

Investire in forex conviene anche perché è possibile evitare a prescindere grosse perdite. Pur essendo un mercato altamente aleatorio, come lo sono intrinsecamente tutti i mercati di questo genere di investimenti finanziari, il forex permette di selezionare gli “stop loss”, opzioni che permettono di chiudere automaticamente la selezione quando si supera la quota da te impostata. Ciò permetterà di evitare perdite troppo incisive e difficilmente recuperabili.

Migliori Siti da Utilizzare per Investire in Forex.

Investire in forex richiede inizialmente l’ assistenza di qualcuno di esperto e pratico che possa aiutarvi nell’ imparare come gestire le piattaforme e come seguire l’ andamento del mercato, evitando rischi troppo alti o strategie sconvenienti.

La prima cosa da fare è ovviamente individuare un broker di forex valido e affidabile online. Bisogna individuare un broker regolato e che rispetti le normative, magari con ottime recensioni e che dimostri affidabilità.

Un broker competente offre più coppie di valute ai propri assistiti forex e assicura anche molti elementi di personalizzazione degli investimenti. Tra i migliori broker presenti online possiamo citare: Plus500+, Markets.com, AVATRADE, easyMARKETS, UFX, FIBROGROUP e FXGLOBE.

Molti di questi broker e siti per forex consentono alcune protezioni base ai propri assistiti, come ad esempio bonus interessanti, “cashback” sostanziosi sul primo deposito, piccole somme di denaro gratuite con cui iniziare o la possibilità di effettuare depositi gratuiti per fare prove e tentativi per chi si affaccia sul forex per la prima volta.

Alcuni broker impongono un deposito minimo che può variare in genere dai 25 Euro ai 250 Euro, per assicurarsi che i propri clienti riescano a ottenere guadagni sostanziosi, dato che il forex richiede comunque un minimo di investimento per far sì che le strategie possano essere davvero competitive.

Consigli per Investire in Forex.

Come vale per tutti gli investimenti finanziari, anche per forex è necessario ricordare che si tratta di un investimento rischioso. Per quanto possa risultare vantaggioso e interessante, non è ovviamente avulso da una aleatorietà di base, che fa sì che sia possibile perdere le cifre investite e subire qualche danno. Ovviamente gli utenti più esperti possono evitare tali situazioni, ma la possibilità è comunque intrinsecamente sempre presente.

Per questo motivo, il primo consiglio per investire in forex è sempre quello di non investire più di quel che ci si può permettere. La speranza di guadagni facili, di fatto altamente probabili, non deve accecare e far dimenticare il fatto che è sempre necessario stare all’erta e agire cautamente, trattandosi di un mercato finanziario che non è esente da stravolgimenti.

Essendo un mercato comunque a rischio, per investire in forex è bene essere preparati e competenti, per questo è sempre importante fare pratica con piccole somme di denaro iniziali e studiare bene strategie finanziarie, notizie di economia e eventi dei mercati. Dopo importanti episodi economici il mercato delle valute cambia e reagisce di conseguenza, per cui è fondamentale essere sempre informati e pronti a controbattere all’ andamento delle valute.

Vi sono varie scuole di trading, online e non, che insegnano come leggere grafici, pattern e come realizzare vere e proprie strategie. Investire in forex conoscendo il mercato al meglio permetterà anche di scegliere i broker migliori, magari già attivi da anni e con un ampio seguito di clienti soddisfatti e operativi in modo continuato.

Un ottimo consiglio finale è quello di scegliere un broker o siti web che consentano di creare dei “conti demo”. Si tratta di conti fittizi che operano sul mercato con le stesse modalità di conti veri e propri. In questo modo potrete far pratica di trading in un contesto simulato, imparando con sicurezza tutte le tecniche e valutando se questo tipo di investimento è effettivamente la scelta giusta per voi.

Commenta L'Articolo

Riguardo Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *