Home / Programmi TV / Shock al Grande Fratello – Il Pubblico è Pilotato e il Gf Vuole Fuori Aida.

Shock al Grande Fratello – Il Pubblico è Pilotato e il Gf Vuole Fuori Aida.

Al Grande Fratello Nip 2018 stanno succedendo veramente cose di tutti i colori. Tra uno scontro e l’altro il pubblico sia a casa che in studio si sta scaldando sempre di più. Dopo l’esclusione di Baye Dame a causa del suo comportamento nei confronti di Aida Nizar arrivano altri provvedimenti.

Il Grande fratello ha infatti deciso di punire anche Luigi Favoloso e Aida, come è evidente da questo comunicato: “ Luigi Favoloso e Aida Nizar le vostre parole, gesti e comportamenti fra tutti sono evidentemente i più gravi. Per queste ragioni voi due andate immediatamente e direttamente in nomination e sarà il piubblico a decidere cosa fare di voi“.

Shock al Grande Fratello - Il Pubblico è Pilotato e il Gf Vuole Fuori Aida.

Ciò che però più ha sconcertato è stata la reazione del pubblico durante le puntate del GF, soprattutto al momento del rientro in casa di Baye. Se prima infatti il pubblico prima attaccava pesantemente gli atti di bullismo, subito dopo urlava e fischiava contro Aida.

Il Pubblico del Grande Fratello Accusa la Produzione.

Sono spuntati infatti subito dei twit sui social media in cui molti membri del pubblico hanno affermato che era tutto pilotato, che la produzione indicava cosa fare e chi sostenere.

La prima “denuncia” sul web è stata molto chiara: “È tutto pilotato. Ci fomentano. Il GF vuole fuori Aida“. Sarà vero? Barbara D’Urso vuole pilotare il pubblico?

Foto Gogomagazine

Commenta L'Articolo

Riguardo emanuele

Blogger presso KingWriterz.com sempre attento e aggiornato sulle ultime notizie di moda, spettacolo e TV.

Ti Potrebbe Interessare

Floriana Secondi Attacca Matteo Gentili - Non Voglio Offese da un Ragazzino.

Floriana Secondi Attacca Matteo Gentili: “Non Voglio Offese da un Ragazzino”.

Il Grande Fratello Nip 2018 si sta ormai avvicinando all’attesissima ultima puntata finale, dove verrà rivelato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *