Home / Cronaca / USA: giovani si perdono nel deserto e si suicidano

USA: giovani si perdono nel deserto e si suicidano

Rachel Nguyen e Joseph Orbeso si erano persi negli USA in un parco nel deserto californiano nello scorso mese di luglio. Adesso sono stati ritrovati i corpi dei due giovani, che si sarebbero suicidati per evitare di morire a causa della sete. Una scoperta sconvolgente, dopo la scomparsa della coppia nel corso di un’escursione nel Joshua Tree National Park.

giovani deserto

L’ipotesi dopo il ritrovamento

L’ipotesi che è stata effettuata in seguito al ritrovamento dei corpi è la seguente: dopo che i giovani (lei aveva 20 anni, lui 22) hanno terminato le scorte di cibo e di acqua, Joseph avrebbe ucciso con un colpo di pistola la ragazza e poi si sarebbe suicidato sempre con la pistola.

I corpi sono stati ritrovati abbracciati, probabilmente perché stavano cercando di trovare riparo dai raggi del sole. I due si sono persi durante un’escursione nel parco naturale il 28 luglio, molto probabilmente l’iniziativa della gita nel deserto era stata presa per festeggiare il compleanno della giovane.

Un caso di omicidio-suicidio?

Si sarebbe trattato di un vero e proprio omicidio-suicidio, che i due avrebbero deciso per evitare di morire a causa della sete, inevitabile dopo la fine delle scorte di acqua. In ogni caso si tratterebbe ancora di supposizioni, perché gli inquirenti hanno fatto sapere che non sarà possibile sapere con certezza cosa sia successo se non ci saranno delle prove che indicheranno il motivo degli spari.

Foto Tgcom24.mediaset.it

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

Dottoressa Barese Denuncia una Violenza Sessuale in Ritardo - il Colpevole è Libero.

Dottoressa Barese Denuncia una Violenza Sessuale in Ritardo – il Colpevole è Libero.

Purtroppo il tema della violenza sessuale sulle donne è quanto mai contemporaneo e tristemente comune. Una notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *