Home / Programmi TV / Filippo Contri Favorevole alla Violenza sui Cani – Delirio al Gf Nip 2018.

Filippo Contri Favorevole alla Violenza sui Cani – Delirio al Gf Nip 2018.

Al Grande Fratello Nip 2018 quando uno scandalo passa ne arriva subito un altro. I concorrenti infatti stanno facendo di tutto per far parlare di loro e tra litigi, scontri e scandali.

Dopo l’uscita di Aida Nizar Luigi Favoloso dalla casa tutti pensavano che il clima si sarebbe pian piano placato. I concorrenti rimanenti invece non si sono certo fermati, in particolare Filippo Contri.

Il “superbono” della casa ha infatti subito voluto attirare l’attenzione su di se’. Simone Coccia Lucia Bramieri lo hanno infatti accusato di essere il “capetto” del gruppo di giovani che pian piano li stanno ostracizzando.

Filippo Contri Favorevole alla Violenza sui Cani - Delirio al Gf Nip 2018.

Il problema però è un altro, ben più grave. Il ragazzo ha fatto un commento molto preoccupante sulla violenza sugli animali. L’uomo ha infatti detto che è favorevole al taglio delle orecchie e della coda di varie razze canine.

Filippo Contri Preso di Mira dagli Animalisti per Dichiarazioni Contro i Cani.

Tra i cani a cui Favoloso si riferiva ci sono: pitbul, rottweiler e boxer. Queste parole hanno assolutamente fatto infuriare gli animalisti e il pubblico, che non ha minimamente apprezzato una simile posizione. E’ possibile, visto l’atteggiamento di Barbara D’Urso nei confronti delle parole offensive dei concorrenti, che anche Filippo Contri rischi punizioni o addirittura l’eliminazione.

Foto Style24

Commenta L'Articolo

Riguardo emanuele

Blogger presso KingWriterz.com sempre attento e aggiornato sulle ultime notizie di moda, spettacolo e TV.

Ti Potrebbe Interessare

Simone Coccia Piange in Giardino - Gli Altri si Divertono Cantando.

Simone Coccia Piange in Giardino – Gli Altri si Divertono Cantando.

Il Grande Fratello Nip 2018  sta ormai volgendo al termine e i concorrenti stanno cercando di vivere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *