Home / Programmi TV / Grande Fratello VIP 2 / Grande Fratello Vip, Cecilia Rodriguez: “Mio padre ha rinchiuso Jeremias”

Grande Fratello Vip, Cecilia Rodriguez: “Mio padre ha rinchiuso Jeremias”

Al Grande Fratello Vip Cecilia Rodriguez ha parlato di un episodio che ha coinvolto il fratello Jeremias quando era ancora in Argentina. Fino a questo momento non era stato svelato niente, anche perché lo stesso Jeremias aveva paura di far del male alla sorella Belen, considerata la sua notorietà. Adesso è arrivato il momento delle confessioni.

cecilia e jeremias

Jeremias Rodriguez spaccava tutto e voleva stare da solo

Sarebbe stato un periodo molto difficile quello che Jeremias ha affrontato quando era in Argentina. Cecilia ha raccontato che c’era un periodo in cui il fratello spaccava tutto, danneggiando la loro casa. Stava molto male, si rinchiudeva in se stesso e non voleva parlare con nessuno. Tutto questo è successo anni fa. Ad essergli da conforto era proprio lei, Cecilia, che sapeva prenderlo. I due restavano in silenzio da soli e Cecilia si lasciava andare a coccolarlo. Jeremias avrebbe attraverso momenti davvero strani, nei quali era difficile parlare con lui. La stessa Belen, secondo le dichiarazioni di Cecilia, non ci riusciva.

Il padre di Jeremias Rodriguez lo ha rinchiuso in casa

Proprio in seguito a questo comportamento particolare di Jeremias, il padre un giorno sarebbe stato costretto a chiuderlo in casa. È stato reso necessario l’intervento di Cecilia, che si è recata subito in Argentina per affrontare la situazione. Come al solito lei lo ha consolato rimanendo da sola con lui.

Foto iltempo.it

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

Floriana Secondi Attacca Matteo Gentili - Non Voglio Offese da un Ragazzino.

Floriana Secondi Attacca Matteo Gentili: “Non Voglio Offese da un Ragazzino”.

Il Grande Fratello Nip 2018 si sta ormai avvicinando all’attesissima ultima puntata finale, dove verrà rivelato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *