Home / Medicina / Stress: agisce sull’intestino come una dieta poco sana

Stress: agisce sull’intestino come una dieta poco sana

Lo stress sarebbe dannoso per l’intestino provocando gli stessi effetti determinati dal seguire una dieta poco sana. Lo hanno scoperto gli scienziati della Brigham Young University, analizzando i risultati di uno studio svolto su animali da laboratorio. Gli effetti dannosi varrebbero soprattutto per le donne.

stress intestino

Come si è svolta la ricerca e quali sono stati i risultati

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Scientific Reports. Gli esperti hanno preso in esame topi di 8 mesi. Metà di questi animali era costituita da esemplari maschi, mentre l’altra metà era rappresentata dalle femmine. Tutti e due i gruppi sono stati sottoposti ad una dieta che prevedeva l’assunzione di un elevato contenuto di grassi.

Dopo 16 settimane i ricercatori hanno creato delle condizioni di stress per un periodo di 18 giorni. Poi hanno estratto il dna microbico dalle feci e hanno rilevato l’ansia degli animali. I risultati sono stati molto evidenti, perché hanno sottolineato come nella flora microbica intestinale degli esemplari femmine fossero avvenuti dei cambiamenti nella composizione. Proprio gli stessi effetti riscontrati negli animali che avevano seguito un’alimentazione con cibi grassi.

Gli effetti intestinali negli esseri umani

Gli esperti sono convinti che da questi dati si possano dedurre delle implicazioni anche per quanto riguarda gli effetti dello stress degli esseri umani a livello intestinale. È stato chiarito che ci possono essere diversi modi legati alla differenza di genere con cui reagisce il microbiota dell’intestino in risposta allo stress. È proprio per questo, secondo i ricercatori, che le donne incorrerebbero più facilmente in disagi come ansia e depressione.

Commenta L'Articolo

Riguardo Gianni

Ti Potrebbe Interessare

linfoma cellule sangue

Linfoma: arriva una terapia genica per la cura

Negli Stati Uniti per la cura del linfoma si sta procedendo a mettere a punto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *